Madonna “Medellín”: tra simboli nascosti e MKULTRA

In quest’articolo vi voglio parlare dei riferimenti occulti della canzone Medellín, eseguita da Madonna e dal cantante colombiano Maluma. È inevitabile. Si odono già le loro “parole” in pub e discoteche. Ha spopolato in pochissimo tempo. Davvero molto bella ma è stato più forte di me. Non mi sono fermato ad ascoltare solamente le note. C’è molto di più dietro i passi ballerini del duo.

Siete pronti? 

Il significato di Madame X

Per definire chi fosse veramente Madame X, Madonna lo ha spiegato nel video “Welcome to the world of Madame X”:

Madame X is a secret agent traveling around the world, changing identities, fighting for freedom, bringing light to dark places .

Madame X è un agente segreto che viaggia per il mondo, che cambia identità, che combatte per la libertà, portando luce in posti oscuri.

Queste prime parole definiscono l’obiettivo del progetto MK-ULTRA: creare agenti speciali, delle vere e proprie macchine da guerra e spie. Il loro compito è quello di cambiare personalità con inneschi codici, gesti, chiavi (i cosiddetti trigger). Il “portare luce nei luoghi oscuri” rappresenta, invece, lo scopo dei FIGLI DELLA LUCE, gli Illuminati. Uno dei loro obiettivi è quello di condurre i propri adepti verso una sete insaziabile di conoscenza.

Madonna, in seguito, elenca le diverse personalità che potrebbero nascere dal progetto ed include anche la Beta Kitten, delle vere e proprie schiave sessuali:

She is a cha cha instructor , a professor , a head of state, a housekeeper , An equestrian, a prisoner , a student , a teacher, a nun, a cabaret singer ,a saint , a prostitute


Lei è un’istruttrice di cha cha, una professoressa, un capo di stato, una domestica, un fantino, una prigioniera, una studentessa, un’insegnante, una suora, una cantante, una santa, una prostituta

Mentre Madame X pronuncia queste parole, le immagini presentate allo spettatore richiamano la programmazione “Monarch”:

Uno strumento di tortura è legato sulla testa di Madame X

Il manichino con la parrucca è un altro simbolo del progetto MK-ULTRA

Il busto senza occhi e senza naso. Un altro modo di rappresentare il progetto della CIA

La maschera fluttuante rappresenta invece le diverse personalità degli schiavi Monarch.

Fin dalla prima scena Madonna Louise Veronica Ciccone, questo il suo vero nome come tutti sapranno, si rivela come la Sacerdotessa Oscura. Le sue parole verso Dio si riferiscono al suo percorso tortuoso nel mondo della musica:

Dear God,
How can I trust anyone after years of disappointment and betrayal? How could I not want to run away? Again and again … Escape … I will never be what society expects me to be … I’ve seen too much … I cannot turn back … I have been kidnapped, tortured, humiliated and abused

Caro Dio,
Come posso avere fiducia in qualcuno dopo anni di delusioni e tradimenti? Come potrei non avere il desiderio di scappare lontano? Ancora ed ancora … Scappare… Non sarò mai quello che la società voglia che io sia … Ho visto troppe cose… Non posso tornare indietro … Sono stata rapita, torturata, umiliata e abusata

Sinceramente ho provato un leggero terrore nell’ascoltare questo discorso. Sia per la brutalità del suo significato ma anche per il senso nascosto che poi tanto nascosto non è. Basta leggere tra le righe e si riesce a capire che Madonna ha firmato il suo Patto con il Diavolo, rappresentato in questo caso dall’élite degli Illuminati. Continua:

Madonna, alias “Madame X”, in preghiera all’inizio del video

In the end I still have hope…I still believe in the goodness of humans…Thank God for nature…for the angel that sorround me…for the spirit of my mother…that always protecting me…from now on…I am Madame X and Madame X loves to dance

Ho ancora speranza nella fine…Ancora credo nella bontà degli umani…Ringrazio Dio per la natura…per gli angeli che mi circondano…per lo spirito di mia madre…che sempre mi protegge…da adesso in poi…Sono Madame X e a Madame X le piace ballare

In seguito, per smorzare il tono forte, la cantante afferma che ancora crede nella bontà degli Uomini e che quindi il suo “obiettivo” è quello di difendersi dalla manipolazione mentale che ha subito sin dall’inizio della sua carriera nel mondo della musica. Da questo momento in poi Madonna si trasformerà in Madame X.

Il suo alter ego rappresenta una delle fasi principali del progetto MK-ULTRA, ossia la mancanza di personalità originale. “X” come un’incognita, un qualcosa di non definito.

Davvero molto interessante. “Sono stata rapita, torturata, umiliata e abusata”. Probabilmente lo spettatore crederà che si tratti solamente di una frase per suscitare un effetto di stupore ma il senso è ancora più profondo, o meglio, oscuro. Si sta parlando del trauma dovuto al controllo mentale subito dai cosiddetti schiavi “Monarch”, l’essenza maligna del terribile e raccapricciante progetto MK-ULTRA. Da schiavi, per mezzo di esperimenti crudeli mirati a plasmare le loro menti, rinascono come persone nuove (appunto come una farfalla, nella sua variante “Monarca”).

A Madame X le piace “ballare”: qui il termine è utilizzato volgarmente in senso sessuale e si riferisce alla programmazione BETA, la pianificazione sessuale. Eliminare ogni forma di morale e dare libero sfogo all’istinto sessuale, senza inibizioni.

Nella scena successiva, un uomo su un cavallo bianco, con un’armatura nera, la insegue. La scena è in bianco e nero. Questa opposizione di colori, rappresenta il concetto di dualità utilizzato dalla Massoneria. L’elemento che meglio rappresenta questa dicotomia è il pavimento a scacchiera delle logge massoniche.

Fin da subito Madonna si rende conto che il suo sacrificio è vicino. Il fantino è il suo HANDLER, il suo burattinaio, il suo manipolatore. Parliamo ora del ritornello:

I took a pill and had a dream (Yo también)
I went back to my 17th year
Allowed myself to be naive (Dime)
To be someone I’ve never been (Me encanta)
I took a sip and had a dream
And I woke up in Medellín (¿Te gusta?)
The sun was caressing my skin (Dime)
Another me could now begin (Woo)

Ho preso una pasticca ed ho sognato (Anche io)

Sono tornata a 17 anni  

Permettendomi di essere ingenua (Dimmi)

Per essere qualcuno che non sia mai stata (Mi piace)

Ho sorseggiato ed ho sognato

E mi sono svegliata a Medellín (Ti piace?)

Il sole stava accarezzando la mia pelle (Dimmi)  

Un’altra me può ora nascere (Woo)

Il primo verso descrive il processo di assunzione di droghe ed il successivo dissociamento che devono subire gli schiavi Mk-Ultra. In seguito, per creare un’altra personalità, i loro cervelli devono essere attivati per mezzo di sostanze stupefacenti. Maluma sembra incuriosito dal controllo mentale che ha subito Madonna. Basta analizzare le sue risposte.

Madame X indossa ora abiti equestri con colori tipici dell’élite occulte: rosso, bianco e nero.

Il rosso è il colore del sacrificio. Il suo occhio scoperto è il simbolo per eccellenza degli Illuminati: l’occhio che tutto vede, onniveggente. Di certo non poteva mancare. Ma c’è molto altro.

Lo specchio è indice della doppia personalità della cantante, altro simbolo dei Figli della Luce e degli schiavi BETA. Qui si ha una visione manicheista che mette in contrasto la sacerdotessa oscura e la cantante Madonna.

Ed ecco entrare Maluma insieme ad altri ballerini a ritmo di musica che seguono Madonna all’unisono. Sembrerebbe una scena banale in fin dei conti ma in realtà Maluma ci sta dicendo che è disposto a seguire le orme di Madonna e divenire così parte del progetto MK-ULTRA. La trama si infittisce, eh?

Al collo del cantante colombiano è chiaramente visibile una “M” che ovviamente potrebbe significare Maluma ma anche “Massone” proprio a confermare la sua ascensione verso l’MK-ULTRA.

Tra tutti i ballerini Madonna sceglie proprio lui, ad indicare che sarà il prediletto. Il nuovo burattino occulto. Mentre ballano si ha una luce rossa molto accesa, ad indicare che il sacrificio si avvicina. I loro corpi si strusciano creando così una simbiosi sessuale simboleggiando proprio il principio di iniziazione di Maluma. La sacerdotessa gli concede la sua BENEDIZIONE.

La croce presente sugli orecchini di Maluma è un altro simbolo utilizzato dagli Illuminati per schernire la sofferenza di Gesù Cristo e ciò a Madame X piace. Il successivo “bacio” sul piede di Maluma è un segnale di accettazione della sacerdotessa. Cosa ci troverà mai una sessantenne nel succhiare il piede di un venticinquenne? Andiamo avanti…

Nella scena successiva Madonna colpisce ripetutamente Maluma, come a voler punire il cantante del fatto che lo veda insicuro nel voler far parte dell’élite occulta, confondendo ancora di più lo spettatore.

Dopo diversi baci, amoreggiamenti e frustate il carattere rituale di questo video si intensifica con la coppia che festeggia il proprio matrimonio. Le nozze non rappresentano il loro amore ma svelano un’iniziazione: Maluma, stella nascente dell’industria musicale, e Madonna, una vera icona e l’emblema del progetto MK-ULTRA.

Madonna è vestita di bianco, simbolo di purezza, mentre Maluma veste una giacchetta ricamata rossa, simbolo del sacrificio.

Il luogo in cui si trovano non è una festa ma il vero e proprio Inferno. Gli invitati indossano maschere tetre e vestiti sgargianti. Sono i figli della luce, gli Illuminati. E quello è il loro mondo. Impalpabile. L’atmosfera oscura del luogo indica l’inconsapevolezza di Maluma di questo universo.

Madame X vuole che il suo seguace veda anche lui la luce. Ancora una volta si ha una sequenza in bianco e nero. Viene ricordata allo spettatore la fine del suo tempo come sacerdotessa. Riappare per l’ultima volta il cavaliere mascherato confermando ancora una volta che il sacrificio di Madonna sta per concludersi.

Maluma bacia la cantante americana confermando per l’ennesima volta la sua accettazione del progetto MK-ULTRA. Oramai non c’è più via di scampo: è uno di loro.

Infine, il duo “scappa” dalla festa con 2 cavalli: uno bianco ed uno nero. Ancora si riconferma il potere massonico della dualità.

Madonna esegue il cosiddetto “Vow of silence”: un vero e proprio codice tra artisti, cantanti ed attori che indica il loro assoggettamento da parte degli Illuminati .

Il video termina con Maluma che bacia Madame X. Iniziazione completa.

Conclusione

Come abbiamo visto il singolo Medellín è un vero e proprio manuale di programmazione Monarch. Ma questo non dovrebbe spaventare visto che la Grande Sacerdotessa dell’industria musicale non è la prima volta che ci parla di élite oscure. Basta ascoltare il singolo Illuminati, uscito nel 2015, contenuto nell’album Rebel Heart. Fa parte anche lei delle stesse cantanti famous che hanno firmato un patto con il diavolo ( Beyonce, Miley Cyrus, Britney Spears, Kesha etc). Una vera e propria influencer, come si può notare dai post di Instagram. Il video dimostra in maniera molto evidente l’iniziazione del cantante Maluma che, seguendo i passi della sua Madame X, diventerà parte del progetto MK-ULTRA. Un altro burattino dell’industria musicale. In conclusione chi, dopo aver visto il video, ha ancora dei dubbi sul progetto “nascosto” che subiscono le celebrità non vuole vedere la verità. Come sappiamo i media sono un grande mezzo di manipolazione di massa. E Medellín ne è la prova vivente.

Quanto ti è piaciuto l\'articolo?

Dai un voto al post:

Media voti: / 5. Voti:

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

4+
Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

2 risposte a “Madonna “Medellín”: tra simboli nascosti e MKULTRA”

  1. Bellissimo,mi ha appassionato moltissimo,con tante sottigliezze,minuzzia di particolari che ti fanno stuzzicare la curiosità di approfondire sempre di più l’argomento.🤩

    Invito tutti a leggerlo!!😎💪

    2+
    1. Andrea Grazia dice: Rispondi

      Grazie per il tuo tempo. Sono contento che tu abbia trovato interessante l’articolo. Di fatto, molte volte non riusciamo ad identificare alcuni simboli perché non si conosce il significato. Questo è uno dei tanti esempi del terribile progetto MKULTRA.Al prossimo articolo e un saluto. 🙂

      2+

Lascia un commento